I giochi a premi sono disciplinati dal DPR 430/2001 e si dividono in concorsi ed operazioni a premi, la cui differenza fondamentale è la competizione tra i partecipanti. Nel caso dei concorsi, infatti, accedono ai premi solo i giocatori che mostrano più abilità o che raggiungono prima gli obiettivi prefissati dal regolamento. Nelle operazioni a premi, invece, tutti possono raggiungere i premi messi in palio al raggiungimento di determinati obiettivi, come il completamento di una raccolta punti.

(articolo in aggiornamento)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *